COMITATO TONINI PRESIDENTE * ELEZIONI 21 OTTOBRE: ” SALVINI VUOLE IL TRENTINO OTTAVA PROVINCIA DEL VENETO, NOI DICIAMO NO GRAZIE “

Salvini vuole il Trentino ottava provincia del Veneto noi diciamo no grazie, ci teniamo l’autonomia e il Trentino libero e forte.

Giorgio Tonini, candidato presidente dell’Alleanza Democratica e Popolare per l’Autonomia, critica le parole di Matteo Salvini oggi intervistato da uno dei quotidiani della provincia.

“Sui giornali di oggi Matteo Salvini dice di voler portare anche a noi “la buona amministrazione leghista dimostrata da vent’anni in Veneto e in Lombardia e ora anche in Friuli”.

Grazie del pensiero, signor ministro dell’Interno, ma noi preferiamo tenerci la nostra, di buona amministrazione, quella che ci siamo costruiti in decenni di Autonomia speciale. Le sembrerà strano, ma non ci va di diventare periferia della Padania.

Sempre lo stesso quotidiano di stamani chiede a Matteo Salvini come mai nel simbolo della Lega trentina c’è stampato il suo nome, Salvini, e non quello di Fugatti. Risposta: “È una scelta che facciamo dappertutto, solo in Veneto con Zaia abbiamo fatto diversamente. Ma Zaia è Zaia”.

Già, Zaia è Zaia e Fugatti è Fugatti. Del resto, il Veneto è il Veneto, nella testa di Salvini. E il Trentino è solo l’ottava Provincia del Veneto”.

 

*

Comitato Tonini Presidente