COMITATO ‘ LE ALBERE ‘ – TRENTO * ” IL SUONO DELLE BOLLICINE”: IL 6 E IL 13 LUGLIO NELLE VIE E PIAZZA DEL QUARTIERE UN MIX DI DEGUSTAZIONI E SONORITÀ JAZZ E FOLK

 

Il 6 e il 13 luglio arriva in città l’inedita kermesse promossa dal Comitato Le Albere: un mix di degustazioni e sonorità jazz e folk per animare le vie e la piazza del quartiere.

Per due venerdì, il 6 e il 13 luglio, il quartiere Le Albere diventa il palcoscenico di una nuova manifestazione, «Il Suono delle Bollicine».

Dalle 18.30 e fino alle 23.30 le vie e la piazza principale del quartiere realizzato da Renzo Piano si trasformeranno in un affascinante dedalo di luci, suoni, colori e bollicine che, attraverso una ricercata alternanza, daranno vita ad un percorso enogastronomico unico nel suo genere.

I partecipanti, ritirando il proprio calice (flûte) presso l’area ticketing dedicata (sita in Piazza delle Donne Lavoratrici), potranno raggiungere i vari punti degustazione consultando una semplice mappa, che li guiderà tra le varie attrattive. Presso i vari stand, verrà eseguita la mescita di metodo classico.

Elemento cardine della manifestazione sarà anche la musica: quattro gruppi, strategicamente posizionati, arricchiranno le vie con le loro performance acustiche folk e jazz, creando un’atmosfera conviviale che renderà unica l’intensa esperienza gusto- olfattiva.

 

*

Le cantine presenti alla prima serata, in programma questo venerdì a partire dalle 18.30 saranno:

– Revì Trentodoc
– Borgo dei Posseri – Endrizzi
– Maso Martis
– Bellaveder
– Etyssa Spumanti – Ferrari Trento
– Mas dei Chini

 

*

La colonna sonora sarà affidata a:

– Jack Freezone & the Swinin’ Ciccioli
– JazzyFunk
– Lemon Duke – Paolo Fuoli

 

L’evento è promosso dal Comitato Le Albere, nato nel 2017 con l’intento di promuovere iniziative volte ad aumentare l’integrazione nel tessuto urbano e la visibilità del quartiere, agevolare il dialogo con le pubbliche autorità e migliorare le relazioni con le istituzioni presenti come il Muse e la Buc.

«L’obiettivo principale – spiegano gli organizzatori – è quello di dar vita ad un vero e proprio “Sistema Albere”, da esportare come esempio di successo, dimostrando come lo sviluppo di sinergie tra il mondo aziendale, istituzionale ed imprenditoriale possa originare iniziative, eventi e manifestazioni di altissimo livello».