COLDIRETTI * VINO: +29% DEL ” MADE IN ITALY ” ESPORTATO IN CINA, RECORD STORICO

Le esportazioni di vino italiano Cina hanno raggiunto il massimo storico di oltre 130 milioni di euro grazie all’aumento del 29% del 2017.

È quanto emerge da una analisi della Coldiretti su dati Istat divulgata in occasione della presentazione della edizione 2018 del Vinitaly che ha evidenziato lo spostamento ad est della mappa dei consumi di vino.

L’Italia tuttavia – sottolinea la Coldiretti – resta al quinto nella lista dei principali esportatori di vino in Cina guidata dalla Francia con un valore di circa un miliardo di euro. Per effetto di una crescita ininterrotta nei consumi la Cina – precisa la Coldiretti – è entrata nella lista dei cinque Paesi che consumano piu’ vino nel mondo ma è in testa alla classifica se si considerano solo i rossi.

Si tratta dunque di un mercato strategico per l’Italia che nel 2017 per effetto di un aumento del 6% ha raggiunto il record di circa 6 miliardi nelle esportazioni di vino, che tuttavia restano concentrate – conclude la Coldiretti – per oltre il 90% sui mercati dell’Europa e del Nord America.

Uno dei temi che sarà affrontato dalla Coldiretti al Vinitaly dove è presente nello stand al Centro Servizi Arena – stand A, tra il padiglione 6 e 7 dal 15 al 18 aprile.