CIVETTINI * ” POLO TECNOLOGICO A ROVERETO: DIMENTICATO DALLA CLASSIFICA DEL SOLE 24 ORE? QUALI LE CAUSE? LA PROVINCIA CHIARISCA “

Apprendiamo dal Sole24Ore di quest’oggi la classifica dei 20 migliori distretti tecnologici, per performance di crescita e reddittività, del nostro Paese. A questo proposito, ci aspettavamo che il distretto trentino – che ha sede a Rovereto, in Via Zeni – avesse una certa rilevanza su questo versante.

 

 

Invece nella mappa diffusa dal quotidiano economico troviamo menzionati l’Alto Adige e il Veneto, ma del distretto tecnologico trentino sembra non vi sia traccia; questo nonostante la grande declamazione politica dei pregi e della valenza che se ne fa.

Una omissione, quel quotidiano economico – nell’articolo intitolato Distretti, ricavi e margini oltre i livelli pre-crisi –, che qui non si solleva certo per sottovalutare le potenzialità del polo tecnologico trentino, bensì per denunciarne la sottovalutazione mediatica e giornalistica.

Il che è un problema, anche grave, rispetto al quale pare opportuno richiamare l’attenzione dell’Amministrazione provinciale dato che, se le nostre risorse locali vengono oscurate, viene pregiudicata anche la loro capacità di stare in collegamento con altre realtà italiane locali di e di svilupparsi.

Alla luce di quanto sin qui detto, i vertici politici della Provincia Autonoma di Trento dovrebbero quindi attivarsi da un lato per capire come mai il polo tecnologico roveretano sia stato dimenticato dal Sole24Ore – chiarendo con quali canali comunicativi oggi esso viene fatto conoscere – e, dall’altro, spiegando come intende attivarsi, d’ora in poi, per potenziare la conoscenza di questa risorsa locale importantissima ma, come pare purtroppo evidente, non adeguatamente supportata sul piano della comunicazione anche specialistica nel suo settore. Questo perché ne va di un gioiello trentino e della sua potenzialità di crescita.

 

*

Consigliere Claudio Civettini
Civica trentina