CDP * ENERGIA ELETTRICA: BOLZANO E ORISTANO TRA LE 40 CITTÀ A LIVELLO GLOBALE ALIMENTATE AL 100% DA FONTI RINNOVABILI

Secondo i dati Cdp sono oltre 100 le città che ricavano almeno il 70% della propria energia elettrica da fonti rinnovabili, tra le quali Auckland, Nairobi, Oslo, Seattle e Vancouver.

In Italia: Bolzano e Oristano tra le 40 città a livello globale alimentate al 100% da fonti rinnovabili insieme a Basilea e Reykjavík in Europa.

Sono oltre 80 le città e i piccoli centri in Gran Bretagna che diventeranno 100% rinnovabili entro il 2050 secondo i dati UK100.

Il numero di centri urbani alimentati da fonti rinnovabili è in costante aumento. Questa la prima buona notizia che emerge dai dati pubblicati oggi da Cdp, l’associazione no profit impegnata nella riduzione dell’impatto ambientale che raccoglie informazioni da oltre 570 città nel mondo.

Tra queste, più di 100 hanno già raggiunto la significativa quota del 70% di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili come l’idroelettrico, il geotermico, il solare e l’eolico.

La lista include grandi centri come Auckland (Nuova Zelanda), Nairobi (Kenya), Oslo (Norvegia), Seattle (Usa) e Vancouver (Canada), ed è lunga più del doppio rispetto al 2015, quando erano solo 42 città a dichiarare di aver raggiunto il 70% di alimentazione da fonti pulite.

Tra le città che, secondo i dati Cdp, possono invece possono vantare di essere alimentate al 100% da energia rinnovabile, ci sono le italiane Bolzano e Oristano. La prima ricava la propria elettricità al 100% da fonti idroelettriche e ha già in atto un programma di generale riduzione delle proprie emissioni del 23% entro il 2020. Il capoluogo sardo invece ricava la propria energia da un mix di idroelettrico e solare.

 

 

 

World’s renewable cities_CDP_27.02.18_ITA