CCIAA TRENTO * IMPRENDITORIA FEMMINILE NELL’EUREGIO: ” DARE PIÙ VISIBILITÀ ALLE IMPRENDITRICI DI SUCCESSO CHE POSSONO ESSERE FONTE DI ISPIRAZIONE PER TUTTE LE ALTRE ”

Per supportare l’iniziativa imprenditoriale gestita dalle donne e favorire la crescita delle imprese femminili nell’Euregio, la Camera di Commercio di Bolzano, in collaborazione con quella di Trento e la Camera dell’Economia del Tirolo, ha organizzato un incontro ad hoc nel corso del quale sono state illustrate le misure e gli strumenti messi a disposizione dall’Unione europea.

Per diversi fattori, la gestione di un’impresa rappresenta una sfida più difficile e ostica per le donne che non per gli uomini. È dunque importante poter continuare a contare su strumenti che agevolino le imprenditrici, rimuovendo gli ostacoli di genere che intralciano il loro impegno professionale. Tra questi ultimi, permane la necessità di conciliare vita familiare e carriera, per far sì che l’una non sia alternativa all’altra, ma si integrino a vicenda.

Durante l’incontro di ieri, Francesco Pareti, consulente di Een (Enterprise Europe Network) Treviso – la maggiore rete di consulenza e informazione per Piccole e medie imprese (Pmi) a livello europeo – ha elencato le misure introdotte dall’Unione europea a supporto delle imprenditrici che desiderano affrontare con maggiore consapevolezza e competenza le sfide del mercato.

Christina Lercher della Standortagentur Tirol, l’agenzia tirolese che si occupa di innovazione, crescita, sviluppo e marketing territoriale, ha portato esempi di best practice e ha illustrato i dettagli di esperienze di successo vissute da imprenditrici austriache.

“Le Camere di Commercio e dell’economia dell’Euregio hanno lanciato iniziative utili per il sostegno della donna che intende affrontare in prima persona il mondo economico diventando titolare di un’azienda, che è determinata a rafforzare la propria posizione come imprenditrice o vuole rivestire un ruolo dirigenziale.

Con i Comitati appositamente costituiti in Tirolo, Alto Adige e in Trentino per la promozione dell’imprenditoria femminile è stato creato un portavoce comune per le donne di tutti i settori economici.

L’obiettivo è dare più visibilità alle imprenditrici di successo che possono essere fonte di ispirazione per tutte le altre”, sottolineano le Presidenti dei Comitati per la promozione dell’imprenditoria femminile, Paulina Schwarz e Claudia Gasperetti per l’Alto Adige e il Trentino, e Martina Entner, Presidente regionale dell’iniziativa “Donna nell’economia” per la Camera dell’Economia del Tirolo.