CATTOI – INTERROGAZIONE PARLAMENTARE * AGGRESSIONE SUL TRENO AD ALA (TN): ” QUALI AZIONI I MINISTRI INTENDONO METTERE IN ATTO PER GARANTIRE LA SICUREZZA DEL PERSONALE IMPEGNATO SUI TRENI?

Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, al Ministro dell’interno – Per sapere – premesso che: nella prima serata di ieri, 22 marzo 2018, si è consumato l’ennesimo episodio di violenza su un treno, quando alla stazione di Ala, sul convoglio regionale diretto a Verona proveniente da Rovereto, è stata aggredita la capotreno;

questa donna di Bolzano, che svolge con professionalità il proprio lavoro in Trenitalia da molti anni, non ha subito fortunatamente un’aggressione fisica, ma è stata aggredita verbalmente da un giovane ragazzo di colore che ha reagito con violenza quando gli è stato chiesto di esibire il titolo di viaggio;

in seguito a questo grave accaduto, la capotreno è rimasta a bordo del convoglio che ha ripreso la corsa dopo una lunga fermata alla stazione, mentre l’aggressore ha tentato la fuga per le strade di Ala inseguito dai carabinieri;

alla luce della crescita esponenziale degli episodi di violenza che vedono vittime il personale dipendente di Trenitalia da parte di passeggeri sprovvisti di biglietto, quali azioni i Ministri in oggetto intendano mettere in atto per garantire la sicurezza del personale impegnato a lavoro sui treni.

 

*
On. Vanessa Cattoi
On. Diego Binelli
On. Maurizio Fugatti
On. Stefania Segnana
On. Giulia Zanotelli