CASTALDINI (CASAPOUND) * SICUREZZA: ” TRENTO E ROVERETO DA TROPPI ANNI VEDONO IL MENEFREGHISMO DELLA POLITICA TROPPO IMPEGNATA AD OCCUPARSI DI ACCOGLIENZA “

Interviene Filippo Castaldini, candidato presidente di CasaPound per le elezioni provinciali, riguardo l’aggressione subita in via Garibaldi a Trento da un giovane trentino ad opera di quattro stranieri di origine nordafricana.

“La sicurezza non è una percezione, come dice qualcuno, ma un problema reale che tocca il Trentino e soprattutto centri come Trento e Rovereto che da troppi anni vedono il menefreghismo e l’assenza della politica e delle istituzioni troppo impegnate forse ad occuparsi di accoglienza”

“Chi delinque va espulso dal territorio e si devono intensificare i controlli nelle zone a rischio. Va introdotto il divieto di bivacco e accattonaggio e soprattutto creato un Assessorato alla Sicurezza che possa occuparsi concretamente di un problema che sta danneggiando interi quartieri, stazioni e piazze, ormai alla mercé di immigrati irregolari e sbandati”.

 

*

Filippo Castaldini