CASSA CENTRALE BANCA * AUMENTO CAPITALE SOCIALE CCB: INCONTRO A FRANCOFORTE CON BCE E BI

L’ operazione di aumento del capitale sociale di Cassa Centrale Banca si è formalmente conclusa stamane. Il Presidente Giorgio Fracalossi e il direttore Mario Sartori a Francoforte hanno illustrato lo stato avanzamento lavori della costituzione del Gruppo Bancario Cooperativo in un clima costruttivo e di collaborazione.

Le Bcc-Cr-Raiffeisen aderenti al Gruppo Bancario Cooperativo hanno versato quanto sottoscritto consentendo quindi di superare la soglia del miliardo di Euro di patrimonio netto contabile. Il free capital della futura Capogruppo, che si quantifica in circa 800 milioni di Euro, risulta estremamente significativo e più che adeguato per affrontare tutti gli investimenti necessari e garantire la solidità, l’efficienza e la competitività della Capogruppo e delle Bcc-Cr-Raiffeisen aderenti.

Il Presidente di Cassa Centrale Banca Giorgio Fracalossi ha dichiarato che “si tratta di un traguardo molto importante. Stiamo lavorando ai dettagli del piano industriale del Gruppo per procedere nelle prossime settimane alla presentazione dell’istanza di autorizzazione alla vigilanza italiana ed europea”.

“A questo proposito -precisa Giorgio Fracalossi- proprio ieri si è svolto un incontro a Francoforte con la Bce che svolgerà la Vigilanza sul Gruppo Cooperativo, alla presenza anche di esponenti di Banca d’Italia. In un clima costruttivo e di collaborazione da parte dei rappresentati delle due Istituzioni, è stato presentato nel dettaglio lo stato avanzamento lavori della costituzione del Gruppo Bancario Cooperativo, ricavandone proficui spunti e suggerimenti”.

Con il conferimento delle partecipazioni detenute dalle Bcc-Cr-Raiffeisen nelle società strumentali, Cassa Centrale Banca ha ora il controllo su Phoenix Informatica Bancaria SpA, Informatica Bancaria Trentina – Ibt, Assicura Group e risulta azionista di riferimento di Servizi Bancari Associati (Sba) e Cesve. Tutte le banche del gruppo insieme saranno protagoniste del sistema economico e finanziario del Paese.