CASAPOUND RIVA DEL GARDA (TN) * AREA EX CATTOI: ” IL COMUNE TUTELI L’INTERESSE PUBBLICO DA 40 ANNI INUTILIZZATA E ABBANDONATA A STATO DI DEGRADO “

Il Comune tuteli l’interesse pubblico. CasaPound Riva del Garda interviene nuovamente sull’area ex Cattoi, ormai da 40 anni inutilizzata e abbandonata ad uno stato di degrado che ha nel tempo reso insostenibile la situazione attuale.

“Sono 40 anni che l’area ex Cattoi è abbandonata, inutilizzata e versa in uno stato di abbandono vergognoso per la nostra città – queste le parole di Matteo Negri, responsabile di CasaPound Riva del Garda – ora si chiede al Comune di prendere una decisione non più procrastinabile, tutelando l’interesse pubblico dei cittadini. Siamo di fronte ad un’area che potrebbe rappresentare una grandissima risorsa per la città di Riva del Garda e che invece è abbandonata per colpa di privati affaristi senza scrupoli”.

“CasaPound si schiera ancora una volta dalla parte dell’interesse comunitario – prosegue la nota – proponiamo che Comune e Provincia collaborino affinché l’area ex Cattoi e la Miralago si uniscano in un progetto con protagonista il nostro ambiente, un parco naturale curato e attrezzato con al proprio interno anche un’università del verde organizzata in indirizzi specifici come l’esterior design, una scuola florovivaistica e per imprenditori agricoli”.

“Questo progetto garantirebbe un significativo afflusso di persone per tutto l’anno e non solo nella stagione estiva, dando una nuova vita alla città insieme alle attività commerciali della zona”.

“Consci del grande valore che l’agricoltura ha per il nostro territorio e per tutto il nord italia – conclude la nota – crediamo che Riva possa diventare un polo nazionale, inserendo al settore del turismo un nuovo fiore all’occhiello per la città”.