CARABINIERI ROVERETO (TN) * DOPO L’INCIDENTE AUTOMOBILISTICO: DENUNCIATO 26 ENNE PATAVINO CHE NASCONDEVA NELLO STOMACO CINQUE OVULI DI HASHISH

L’incidente stradale in Corso Rosmini, intersezione con Via Tommaseo di Rovereto del 25 marzo scorso si è rivelato fatale. Il 26 enne patavino, P.D. le sue iniziali, rimasto ferito a seguito del sinistro, è stato trasportato al pronto soccorso dell’Ospedale di Rovereto per essere sottoposto alle cure del caso, e lì è stato scoperto l’inganno: nascondeva nello stomaco cinque ovuli di hashish, pari a 50 grammi in totale che aveva ingoiato precedentemente al sinistro.

Fortunatamente gli involucri non si sono rotti a causa dello schianto ed il giovane ha dovuto espellerli proprio davanti ai Carabinieri, che poco prima erano accorsi sul posto unitamente al personale del Corpo Intercomunale di Polizia Locale di Rovereto e Valli del Leno di Rovereto per i rilievi del caso.

Il fatto è accaduto ieri mattina, dopo che nella notte le radiografie avevano evidenziato i corpi estranei. I Carabinieri sono stati nuovamente chiamati ad intervenire che hanno sequestrato lo stupefacente e denunciato il giovane alla Procura della Repubblica di Rovereto.