bottamedi * amministrative 2018: ” Alt ai transfughi dell’ultima ora, Politici nati e cresciuti nella corte di Dellai pronti a imbarcarsi in qualche civica del centrodestra “

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

In queste ore (domani scade il deposito delle liste) ancora si vocifera di politici di lungo corso e lungo pelo pronti a passare dal centrosinistra al centrodestra.

Cioè dal carro perdente al carro vincente. Politici nati e cresciuti nella corte di Dellai pronti a imbarcarsi in qualche civica del centrodestra.

Mi auguro vivamente che ciò non accada perchè se vogliamo un vero governo del cambiamento le persone e le idee sono fondamentali!! Persone che hanno idee liberali, po…polari, autonomiste, e che militano nel centrodestra da tempo. Non democristiani buoni per tutte le stagioni.

 

 

Da anni rompono le balle alla sottoscritta per i suoi cambi?? Ho sempre militato nell’area liberale di centrodestra, sia dalle fila del 5 stelle (che guarda caso ora a Roma governa con la Lega), sia dalle fila del Patt (che guarda caso ha rotto col Pd e ora correrà da solo), sia nei miei 2 anni di Gruppo Misto (durante i quali ho collaborato con Fugatti e Cia).

Ora sono in Forza Italia (partito liberale e popolare per eccellenza) da gennaio, ossia ben prima del famigerato 4 marzo. E ho pure rinunciato ad una sicura candidatura nel collegio senatoriale di Rovereto. Ecco la coerenza. La coerenza dei valori e delle idee.

Mai ho cambiato per interesse, opportunismo e carega, così come stanno provando a fare alcuni politici blasonati. E ne vado fierissima.

Ho lasciato 5 stelle e Patt non mentre affondavano ma quando erano al top del successo. Perchè li ho lasciati? Perchè volevano un semplice soldatino e non una persona portatrice di idee, ideali, umanità.

 

*

Manuela Bottamedi
Capogruppo Forza Italia