bisesti replica a ghezzi * incontro con Marion Maréchal-Le Pen : ” un autogol Affermare che non sono europeista, dato che per 8 anni ho lavorato a Bruxelles con Salvini “

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

Il candidato Ghezzi afferma che Marion Maréchal-Le Pen e io non siamo veri europeisti. Un clamoroso autogol da parte di chi indirettamente sostiene l’Europa delle elité.

Affermare che io non sono europeista, io che, per 8 anni ho lavorato a Bruxelles con Matteo Salvini, conosco i pregi e i limiti dell’Europa.

Nel corso del nostro incontro a Trento io e Marion Maréchal abbiamo concordato su come questa Unione europea abbia calpestato i valori della solidarietà, quella solidarietà che tanto propone Ghezzi, ma che nei fatti i cittadini trentini che incontro quotidianamente non percepiscono.

Vedo ogni giorno demonizzare le idee della Lega e dei così detti sovranisti, ma voglio porre una domanda a chi ci demonizza: cosa hanno fatto in tutti questi anni le forze di sinistra?

Dove erano quando i lavoratori perdevano i posto di lavoro a favore delle banche? Dove erano le persone che oggi Ghezzi sostiene quando veniva approvata la legge Fornero?

Le cure europee, a partire da una maggior recessione e indebitamento, hanno minato pesantemente la nostra Unione europea e il Trentino.

I sovranisti vogliono con il voto del prossimo maggio ridare slancio a quel sogno che dovrebbe essere l’Europa dei Popoli.

Un Trentino protagonista a Bruxelles, ma non succube di banche e lobby.

 

*

Mirko Bisesti – Segretario nazionale Lega Trentino