BISESTI – LEGA * ” ROMANO PRODI ATTACCA IL SOVRANISMO? TANTI TRENTINI HANNO CAPITO CHE LUI NON HA TUTELATO L’INTERESSE NAZIONALE E DELLE COMUNITÀ LOCALI “

Romano Prodi attacca il sovranismo? Tanti trentini hanno capito ormai da tempo che chi si scaglia contro il così detto sovranismo è chi ha dimostrato nei fatti di non tutelare l’interesse nazionale e di conseguenza l’interesse delle comunità locali.

Per noi il concetto di sovranismo è peraltro legato all’idea di autonomia e di federalismo.

Concetti legati tra loro e difenderemo allo stesso tempo l’interesse nazionale e l’autonomia.

Noi vogliamo difendere il Trentino e l’Italia da persone come Romano Prodi, fondatore del Partito Democratico, che hanno spinto l’Italia ad entrare nell’euro dicendo “con l’euro lavoreremo un giorno di meno guadagnando come se lavorassimo un giorno di più”.

Chi si scaglia contro il sovranismo ha svenduto il nostro Paese e dopo il crollo del ponte Morandi di Genova si è appreso che la cessione ai Benetton di autostrade per l’Italia ha sempre lo zampino, fra gli altri, di Romano Prodi.

 

*

Mirko Bisesti
Segretario nazionale Lega Trentino