BINELLI * STABILIMENTO ISAF DI STORO – SITUAZIONE OCCUPAZIONALE: INTERROGAZIONE AL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Venerdi’ 20 luglio 2018 abbiamo depositato un’interrogazione al Ministro dello Sviluppo Economico in merito alla situazione occupazionale dello stabilimento Isaf di Storo in provincia di Trento, per sapere se intenda intervenire nella vicenda che potrebbe comportare problemi occupazionali ai suoi 70 dipendenti.

La proccupazione nasce dall’avvenuta recente chiusura di due stabilimenti tedeschi di proprietà dell’Isaf, che ha messo in forte agitazione i dipendenti dello stabilimento italiano del basso Chiese, oggi in cassa integrazione.

Pare che l’intenzione dell’azienda sia quella di far confluire negli stabilimenti italiani di Storo e di Arezzo, la produzione dei due stabilimenti tedeschi oggetto di chiusura.

Tuttavia non vi sono concrete notizie in tal senso, e da qui deriva la proccupazione che oggi affligge i dipendenti di Storo e delle loro famiglie, per un futuro lavorativo assai incerto.

È nostra intenzione pertanto sapere se il Ministro intenda favorire una concertazione tra i vari soggetti interessati, per fare chiarezza circa le strategie perseguite dall’azienda, a salvaguardia della produzione e, conseguentemente, dell’occupazione.

 

*

on. Diego Binelli