BIANCOFIORE * REGIONALI 2018: ” L’SVP ATTACCA SALVINI, VUOLE SCEGLIERE ANCHE IL SEGRETARIO NAZIONALE DELLA LEGA? L’UNITÀ DEL CENTRODESTRA È LA RISPOSTA A CHI BLUFFA “

Biancofiore: Svp attacca Salvini, vuole scegliere anche il segretario nazionale della Lega? Unità centro destra è la risposta a chi bluffa.

L’attacco al vice Premier e ministro dell’Interno, della senatrice Julia Unterberger è un attacco a tutta la Lega che, come nel consueto stile, la Svp cerca di dividere in buoni o cattivi. Fugatti buono, Salvini cattivo così si disorienta l’elettorato, si depotenzia anche la Lega e il gioco Svp di tornare in alleanza col Pd è fatto.

Che però la Svp si spingesse addirittura a volersi scegliere il segretario nazionale della Lega, è un inedito assoluto e ha il sapore del ridicolo considerato il consenso di Salvini nel Paese dovuto proprio in gran parte alle politiche sui migranti, condivise dagli italiani.

Ma in effetti ci sta tutta se la senatrice ritiene di essere di cultura tedesca, la sua non accettazione della volontà del popolo italiano espresso per via democratica, non grazie a leggi costruite ad hoc.

Sarebbe interessante vedere per una volta uno dei big Volkspartei del momento confrontarsi con le preferenze come faceva il compianto Durnwalder.

Stupisce però che a fronte di una Svp che attacca Salvini, il probabile candidato presidente del centro destra autonomista e territoriale, Maurizio Fugatti ,risponda con una superflua apertura che mette in difficoltà, sinceramente, tutto il centro destra altoatesino, Lega Alto Adige -Südtirol compresa.

È molto probabile che Fugatti non conoscesse le parole della Svp prima di rilasciare l’intervista ed è per questo che consiglio a tutti prudenza.

Su una cosa ha detto la verità la Unterberger, la Svp spera sempre che il Pd faccia i due eletti per non avere fratture interne e continuare sulla scia del passato, visto anche la continuità in sede romana, garantita dai governi di centro destra.

L’unica risposta a chi bleffa sempre , giocando alle tre carte alla napoletana.. altro che cultura tedesca, è la risposta corale del centro destra unito che insieme puó arrivare a fare5/6eletti e indurre, solo in quel caso, la Svp ad accordi di compromesso politico. Sconosciuti col Pd, pronto e prono ad ogni chiamata.

 

*

Michaela Biancofiore, parlamentare FI e Coordinatore del Trentino Alto Adige