BIANCOFIORE * ” PD SU PROPORZIONALE E RIEQUILIBRIO DIRITTI ITALIANI: APPOGGI MIA RIFORMA DELLO STATUTO DI AUTONOMIA “

Biancofiore -Fi- Alto Adige: Pd su proporzionale e riequilibrio diritti italiani, appoggi mia riforma dello Statuto di Autonomia. Il Pd salvi la dignità del gruppo italiano insieme a Forza Italia, passando dalle parole ai fatti. La proporzionale non deve finire solo nella sanità, dove peraltro è già sospesa di fatto aggirando anche l’obbligo del bilinguismo con contratti di tipo privato per medici e infermieri attraverso le cooperative, ma in tutto il sistema discriminatorio e illiberale Alto Adige.

Lo stesso Statuto prevedeva che la proporzionale, introdotta per sanare i torti subiti dalla popolazione di lingua tedesca, cessasse entro i trenta anni dalla emanazione del secondo Statuto d’Autonomia.

Ne consegue che lo Statuto va riformato ed adeguato all’Europa. Una mia proposta esiste già, che non toglie niente a nessuno, dà pari diritti e dignità a tutti ma riequilibra il sistema in ottemperanza ai principi di libertà, democrazia e benessere sanciti dall’unione europea.

Una proposta naturalmente aperta a tutti i contributi e le opinioni ma non più rimandabile, alla luce delle discriminazioni contenute nelle parole di Kompatscher e Schiefer, volte a sottolineare una pericolosa presunta superiorità della “razza tedesca”.

In allegato si inviano l’esposto all’Ufficio nazionale anti discriminazioni razziali e al Ministro Salvini, in merito alle dichiarazioni del Presidente della Provincia Autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher dal quale non abbiamo ancora sentito le scuse nei confronti degli italiani.

 

*

Michaela Biancofiore

parlamentare FI e coordinatore regionale del Trentino Alto Adige

 

interrogazione salvini su Kompatscher

 

 

interrogazione salvini su Kompatscher