BIANCOFIORE * ” PALERMO COGLIE QUANTO AFFERMATO SEMPRE DA FORZA ITALIA: DAL ‘LOS VON TRIENT’ ALL’ANSCHLUSS FRA LE PROVINCE COME DA ACCORDO DE GASPERI-GRUBER “

Palermo coglie quanto affermato sempre da Forza Italia. Dal Los von Trient all’Anschluss fra le province, come da accordo De Gasperi Gruber.

Rimpinguare la Regione di competenze e fare marcia indietro: dal Los von Trient all ‘Anschluss ( letteralmente connessione) tra Bolzano e Trento per rafforzare l’Autonomia, in linea con l’accordo De Gasperi -Gruber dal quale scaturisce lo Statuto.

Che non a caso si chiama Statuto d’Autonomia della Regione Trentino Alto Adige-Südtirol, appunto.

Francesco Palermo, ex parlamentare Pd-Svp, nella sua onestà intellettuale che gli riconosco, ha colto oggi nella sua intervista ad un noto quotidiano locale, quanto Forza Italia- sotto la mia guida, ha da sempre affermato.

Nell’epoca dellaiana infatti – e sotto l’influenza preponderante del sottosegretario Bressa che deve le sue fortune politiche alla Svp- Trento e il Trentino hanno finito per allinearsi, prendere ordini ed essere succubi di Bolzano.

Con la conseguenza di una Regione utilizzata solo come distributore automatico di poltrone e lo svilimento della genialità politico-istituzionale e della forza dello Statuto, così come ideato da De Gasperi.

Forza Italia coltiva pertanto il grande sogno a portata di mano del rilancio della Regione e del decentramento ai comuni, attuabile grazie ala conquista in ottobre del governo dell’Autonomia del Trentino da parte delle forze di centro destra e concorda con quanti, anche nella Svp, vedasi l’ex segretario Pichler Rolle, hanno intuito l’importanza dell’Anschluss a Trento per sanare le politiche fallimentari del centro sinistra e consolidare l’autonomia nel panorama politico italo-europeo.

Un po’ il sogno, la visione – mutatis mutandis- che ebbe Helmut Kohl quando ritenne indispensabile riunire le due Germanie.

 

*

Michaela Biancofiore, parlamentare FI

Coordinatore Regionale del Trentino Alto Adige