BIANCOFIORE * IMMIGRATI: ” KURZ CHIUDE IL BRENNERO A SCOPO DIMOSTRATIVO? CONTRIBUISCA SERIAMENTE A CHIUSURA FRONTIERE ESTERNE “

Biancofiore – immigrati: Kurz chiude Brennero a scopo dimostrativo? Contribuisca seriamente a chiusura frontiere esterne. Così il Premier Kurz e la sua Austria hanno intenzione di risolvere il problema dell’immigrazione: chiudendo la frontiera del Brennero, come minacciano da tempo.

E il sospetto avanza trionfante: non é che lo fa a scopo dimostrativo per attirare gli altoatesini di lingua tedesca verso la madre patria austriaca e riannettersi felpatamente l’Alto Adige Südtirol nell’anno della ricorrenza dei 100 anni dalla prima guerra Mondiale? Troppi indizi fanno una prova schiacciante e sono oltre misura oramai le intromissioni costanti del cancelliere nelle questioni che toccano l’Alto Adige.

Se l’ operazione muro del Brennero andasse in porto, l’Austria non solo non darebbe alcun supporto all’Europa sulla questione dei flussi migratori ma sopratutto l’Alto Adige “italiano” sarebbe trasformato in uno sconfinato campo profughi e i suoi residenti assisterebbero ad un deterioramento della loro sicurezza che li spingerebbe a travalicare il confine.

Il problema degli immigrati va affrontato seriamente da parte di ogni Stato dell’Unione Europea, cooperando insieme per il benessere di ciascuna Nazione e nessuna di queste può pensare di far prevalere soltanto e unicamente i propri interessi – come vorrebbe fare Kurz in questo caso – in barba a Schengen e alle direttive del Consiglio europeo scaricando così tutto sulle spalle degli italiani.

Mi auguro che l’Unione Europea e il Governo italiano prenderanno le dovute misure affinché questo ennesimo annuncio non vada in porto e che vengano tutelati i confini della nostra Nazione che per troppo tempo ha subito ogni tipo di incursione da parte di chi dovrebbe essere nostro alleato.