MUSE: LE STRATEGIE PER IL 2020

Olimpiadi 2026, bello vedere Kompatscher esultare con la squadra italia. Mi fa molto piacere che ieri nella giornata trionfante di Losanna anche il Presidente della Provincia Autonoma di Bolzano Arno Kompatscher, presente tra le file della delegazione azzurra, abbia esultato con la Squadra Italia, con tanto di tricolore in mano, per la gioia dell’assegnazione a Milano-Cortina dei giochi olimpici invernali del 2026. Fa ben sperare per il futuro della convivenza.

Del resto è una reazione abbastanza plausibile e normale, a mio avviso, per un Presidente di una Provincia che fa parte del sistema delle autonomie delle regioni italiane, sebbene speciale.

Certo, avrei preferito che anche la mia città Bolzano avesse giocato nel suo ruolo naturale nella grande sfida turistico-sportiva che il nostro paese e due grandi ed importanti regioni come il Veneto e la Lombardia dovranno affrontare, poichè la mia terra l’Alto Adige, ha montagne dipinte da Dio, infrastrutture montane all’avanguardia e tutte le caratteristiche per poter ospitare una edizione sportiva di caratura mondiale.

Sarebbe stata anche l’occasione per riattivare velocemente l’aeroporto. Importante però aver avuto dalle immagini di ieri a Losanna, l’evidenza che anche Kompatscher e l’Alto Adige-Südtirol, tiferanno per l’Italia, come poi è normale che sia, con lo stesso entusiasmo e orgoglio emerso ieri con grande emozione di tutti gli Italiani da Brennero a Lampedusa.

 

*

Michaela Biancofiore
Parlamentare Forza Italia
Coordinatrice Regionale Trentino Alto Adige