Biancofiore (FI) * Doppio passaporto: « soddisfazione per le parole del sottosegretario Picchi, la dignità dell’Italia VA tutelata »

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

Condivido ed esprimo il mio pieno appoggio alle parole del sottosegretario Picchi relative al “no secco e deciso” rivolto all’Austria sulla concessione doppio passaporto ai soli residenti altoatesini di lingua ladina e tedesca.

Come ribadito più volte, lo Stato italiano ha dimostrato sempre una assoluta attenzione per l’autonomia di cui gode la provincia di Bolzano e per la tutela delle minoranze linguistiche come sancito dalla nostra Costituzione, unitamente ai principi di parità di tutti i cittadini italiani e dell’unità e indivisibilità della nostra Repubblica.

Forza Italia Alto Adige ha sempre lottato a tutti i livelli istituzionali per denunciare e bloccare questo ennesimo tentativo di ingerenza da parte dell’Austria nei confronti dell’Italia, e continuerà imperterrita a difendere la Sovranità del nostro paese e i suoi confini territoriali, in nome del popolo italiano che si riconosce unito da Brennero a Lampedusa.

Spero che dopo le dichiarazioni del Governo italiano, l’Austria abbandoni definitivamente questa idea e rispetti i patti che sono stati siglati quasi mezzo secolo fa e la quietanza liberatoria.

Una volta per tutte si comporti da vero Stato membro dell’Unione promuovendo la cooperazione e lo sviluppo tra popoli, senza voler prevaricare su un paese sovrano come l’Italia.

 

*

Michaela Biancofiore
Parlamentare Forza Italia e Coordinatrice regionale Trentino Alto Adige