AUTOSTRADA DEL BRENNERO * A22: CHIUSI IN ANTICIPO I CANTIERI A NORD DI BOLZANO

A22: chiusi in anticipo i cantieri a nord di Bolzano. I lavori hanno riguardato la riqualificazione strutturale dei viadotti “Collepietra” e “Renon” e della galleria “Chiusalta”.

Alle 11.30 di stamani l’Autostrada del Brennero ha rimosso, con ampio anticipo rispetto a quanto prospettato, il cantiere a nord di Bolzano: il tratto è ora percorribile, come di consueto, sulle due corsie per senso di marcia.

In vista dell’intenso traffico previsto per l’Immacolata Concezione, Autostrada del Brennero ha accelerato i tempi.
“Siamo orgogliosi di questa riapertura anticipata e soddisfatti dell’efficacia ed efficienza con cui sono stati svolti i lavori” evidenzia il Direttore Tecnico Generale di A22 Carlo Costa. “L’entità degli interventi,

indispensabili per la riqualificazione strutturale dei viadotti “Collepietra” e “Renon” e della galleria “Chiusalta” hanno imposto ritmi serrati e turni notturni, ma eravamo consapevoli che la riapertura era urgente per limitare i disagi agli automobilisti”.

Come sottolinea l’Amministratore Delegato Walter Pardatscher: “Nella programmazione dei lavori facciamo il possibile affinché i cantieri in A22, necessari per assicurare l’integrità dell’infrastruttura e quindi la sicurezza degli utenti, creino il minimo intralcio possibile alla viabilità”.

La galleria “Chiusalta” è stata completamente rivestita, dotata di nuova pavimentazione e nuovi impianti di illuminazione e antincendio. Sui due viadotti sono stati ricostruiti cordoli, solette e giunti e sono state sostituite le barriere in linea con i più elevati standard di sicurezza.

I lavori, iniziati nel mese di marzo di quest’anno ed interrotti durante l’esodo estivo, erano stati ripresi ad ottobre. Da oggi la tratta è nuovamente libera da interferenze e più sicura.