ASSOCIAZIONE Transdolomites – MASSIMO GIRARDI * CONFERENZA STAMPA 21 SETTEMBRE 2018, TRENTO RISTORANTE PEDAVENA (diretta video streaming)

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

Per rivedere on demand la diretta video clicca QUI:

 

 

***

 

CONFERENZA STAMPA VENERDì 21 SETTEMBRE 2018 ORE 15.30 ALLA BIRRERIA PEDAVENA PIAZZA FIERA 13 TRENTO

Transdolomites in occasione della prossime elezioni amministrative scenderà in campo con la campagna #notreno_novoto. E lo farà testando una nuova piattaforma di adesione politica online: dibattitopubblico.org.

La piattaforma consentirà a tutti gli enti no-profit (associazioni, comitati,ong o fondazioni) di promuovere proprie campagne e di raccogliere e verbalizzare le adesioni di politici e altre organizzazioni.

I progetti di mobilità ferroviaria, più articolati rispetto ad altri, richiedono lunghi tempi di studio e di acquisizione del consenso. Progetti che si sviluppano per loro natura oltre la singola legislatura, richiedendo un vero e proprio patto generazionale.

Transdolomites ha così l’opportunità di sperimentare in prima nazionale, grazie a questa a questa piattaforma, chi dei nostri politici e quali organizzazioni del nostro territorio intendono aderire ai progetti di mobilità ferroviaria integrata che da oltre vent’anni Transdolomites promuove. Chiederemo quindi chi si vorrà impegnare in politiche lungimiranti, non fissate su piattaforme programmatiche di breve periodo istituite in fretta a pochi mesi dalla corsa elettorale.

Un altro salto di qualità dell’azione di Transdolomites consisterà nel fatto che nel suo obiettivo non figurerà solo la storica proposta della ferrovia Trento-Penia ma una visione articolata di nuove infrastrutture per la mobilità pubbliche che interessi il Trentino a 360 gradi.
Di conseguenza assieme all’impegno per la Trento-Penia , nel documento di intenti che Transdolomites ha predisposto si chiederà ai candidati il sostegno alla Ferrovia delle Valli dell’Avisio e allo stesso tempo l’impegno per il Garda, Valsugana , Valle del Noce.
In ambito Euregio quello che chiederemo è di avviare nel più breve tempo possibile un’alleanza per portare avanti a livello europeo un’azione di lobbyng che abbia l’obiettivo di ottenere anche per le ferrovie regionali l’accesso ai fondi europei nel periodo di programma 2021 -2027 per poi procedere nella fase di progettazione e realizzazione delle linee ferroviaria di vallata in Trentino.

L’azione di Transdolomites si pone dunque su un piano provinciale e transnazionale e data la posta in gioco e la pochezza di idee dell’attuale panorama politico trentino, intendiamo dare una sferzata a questo immobilismo chiedendo di non votare coloro che non si renderanno concretamente disponibili a progettare il futuro dei trasporti in Trentino e Euregio. Il nostro futuro anche in ambito di Eusalp si gioca sugli investimenti nel settore dei trasporti e infrastrutture per la mobilità pubblica.

Durante la conferenza stampa sarà presentata la piattaforma dibattitopubblico.org, sviluppata da due giovani programmatori Veneziani, e presentata la campagna #notreno_novoto, alla quale chiederemo a politici e organizzazioni di aderire.

Con il cortese invito a partecipare all’appuntamento del 21 settembre prossimo saluto cordialmente.

 

*
Massimo Girardi
Presidente di Transdolomites