NETSCOUT ARBOR * ATTACCHI INFORMATICI: ” DIFESA DDOS, LA RAPIDITÀ ESSENZIALE PER PROTEGGERE LE INFRASTRUTTURE DI RETE”

Nella difesa Ddos la rapidità è tutto. Attacchi in grandi volumi e rapidissimi possono materializzarsi in un istante e crescere fino a centinaia di gigabit nel giro di pochi secondi.

Può sembrare che le applicazioni funzionino correttamente per poi diventare improvvisamente indisponibili senza un motivo evidente.

Quando si arriva a capire di essere sotto attacco, possono già essere avvenuti danni collaterali notevoli.

 

Gli attacchi Ddos possono anche colpire più bersagli contemporaneamente, dalla connessione a internet alle applicazioni fino all’infrastruttura di rete, inclusi firewall, firewall web (Waf) e sistemi anti-intrusione (Ips).

Gli attacchi stanno diventando sempre più stratificati e superano le difese aziendali facendo leva su molteplici metodologie di attacco e tattiche diversive.

La capacità di difendere la propria organizzazione e preservare la disponibilità dei servizi è direttamente correlata alla velocità di risposta a queste minacce multiple e prolungate.

Ma come è possibile guadagnare secondi preziosi nel tempo di risposta e girare la situazione a proprio vantaggio?

Occorre prestare attenzione ai tre fattori chiave per la velocità: rilevazione, automazione e risposta.

Ne parla in questo testo in allegato Ivan Straniero, Regional manager, Southern & eastern Europe di Netscout Arbor.

 

 

 

Need For Speed -FINAL.docx_IT_ DEF DEF