APT VAL DI FASSA * IL MINISTRO FRACCARO IN VISITA A MOENA: ” INVITO I TURISTI A SCEGLIERE QUESTA LOCALITÀ PER LE VACANZE “

Riccardo Fraccaro: “Venite a Moena e nella splendida Val di Fassa”. Il ministro in visita a Moena, per rassicurare la popolazione sulla vicinanza del Governo, lancia un messaggio positivo ai turisti.

 

 

«Mi fa piacere constatare l’efficienza degli interventi che in pochi giorni, dopo la bomba d’acqua del 3 luglio che ha causato alcuni danni, sta restituendo Moena agli abitanti e ai turisti nel suo aspetto migliore.

Istituzioni e soccorritori hanno svolto un lavoro straordinario. Il significato della mia visita, oltre a confermare la vicinanza del Governo alla popolazione, ha anche lo scopo di invitare gli italiani a partire tranquilli per la Val di Fassa». Queste le parole di Riccardo Fraccaro, ministro per i rapporti con il Parlamento, che nella mattinata del 6 luglio assieme al commissario del governo Pasquale Gioffrè e alla senatrice e procuradora Elena Testor, si è recato a Moena per verificare lo stato d’avanzamento dei lavori di ripristino del paese che ora dopo ora sta riconquistando la normalità.

«La presenza del ministro Fraccaro – dice il sindaco di Moena Edoardo Felicetti – è significativa per noi sia come dimostrazione della vicinanza delle istituzioni in un momento delicato per la nostra comunità, che ha mostrato di essere compatta, solidale e capace di non farsi sopraffare dagli eventi, sia come messaggio d’invito ai turisti a scegliere il nostro paese e la Val di Fassa, quali mete delle loro vacanze». Il ministro trentino ha incontrato gli albergatori e i negozianti che hanno subito i danni maggiori e ha salutato anche diversi turisti in piazza.

«Il ministro è stato accolto con simpatia dai nostri ospiti che passeggiavano in centro», sottolinea il sindaco – che non nasconde che ci sia ancora del lavoro da fare per raggiungere la piena normalità a Moena – e ha voluto verificare anche le buone condizioni del campo dove, a partire dal pomeriggio del 7 e fino al 22 luglio, si allenerà l’Acf Fiorentina. «Fraccaro – spiega Andrea Weiss, direttore dell’Apt Val di Fassa, che assieme a pompieri e volontari ha lavorato strenuamente per sistemare il campo dopo gli allagamenti – si è informato sugli investimenti e l’indotto del team viola che sono cospicui: 1 milione e mezzo di ritorni pubblicitari (secondo Infront) e 2 milioni di euro di giro d’affari, a fronte di 350 mila euro di investimento (150 mila euro sia da Trentino Marketing sia da Apt Val di Fassa e 50 mila euro dal Comune).

Ecco perché è importante presentarci pronti ed efficienti all’arrivo della squadra». Concluso il sopralluogo a Moena, Fraccaro ha avuto modo, assieme a Elena Testor e al commissario del governo Gioffrè, di visitare anche la sede del Comun general de Fascia.

 

*

Azienda per il Turismo della Val di Fassa