APT S. MARTINO CASTROZZA PASSO ROLLE PRIMIERO VANOI * INCONTRO CON I SOCI: TASSA DI SOGGIORNO, PIANO 2018 E REALTÀ VIRTUALE I TEMI

Si è svolta ieri, mercoledì 29 novembre, alle ore 20.30 presso il Teatro di Pieve l’assemblea ordinaria dell’Azienda per il Turismo San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi, a cui hanno preso parte 82 soci, di cui 76 presenti e 6 con delega.

A fare gli onori di casa Antonio Stompanato, tornato alla guida di ApT dopo due precedenti mandati, che lo avevano visto ai vertici dell’azienda dal 2006 al 2011.

Il neo Presidente ha colto l’occasione per ringraziare il consiglio uscente e analizzare la situazione attuale, caratterizzata da un inesorabile calo delle risorse.

Proprio per compensare questa carenza di liquidità, è stata maturata di concerto con la Comunità di Valle, con la Conferenza dei Sindaci e con le Associazioni degli Albergatori, la decisione di innalzare la tassa di soggiorno di 0,50 centesimi, allineandosi agli altri ambiti che si erano già mossi in questa direzione.

Da maggio 2018 la tassa passerà dunque da 1,30 a 1,80 euro per le strutture a cinque e quattro stelle, da 1 a 1,50 euro per i tre stelle, da 0,70 centesimi a 1,20 euro per strutture due stelle o inferiori classificazioni, compresi rifugi, agritur e campeggi.

Tra gli spunti forniti nella sua relazione, il Presidente ha anticipato agli operatori che si ragionerà su una possibile rivisitazione del brand, invitandoli a fare gioco di squadra e a vedere il presente, e soprattutto il futuro, con sempre maggiore ottimismo.

La parola è poi passata al Direttore Manuel Corso, che ha presentato ai soci il piano operativo 2018 e alcune delle principali azioni di marketing previste per il lancio ufficiale della stagione invernale, che si andranno ad aggiungere a quelle straordinarie messe in campo già a novembre per dare visibilità all’apertura anticipata degli impianti di Passo Rolle su riviste e portali specializzati.

Tra le campagne più importanti, quella dal 26 novembre al 3 dicembre in collaborazione con Trentino Marketing sui canali La7 e La7d, con la messa in onda di uno spot con focus sulla vacanza formato famiglia all’interno dei programmi di punta delle due reti, come Omnibus, Di Martedì e Cuochi e Fiamme.

Tra dicembre e gennaio è inoltre prevista una campagna radiofonica di tre settimane su Radio24, mentre proseguirà anche durante la stagione invernale l’ormai consolidata collaborazione con Radio Bologna Uno, con bollettini neve e aggiornamenti su novità ed eventi della skiarea in onda sull’emittente bolognese ogni giovedì, venerdì e sabato mattina.

Riconfermate anche per il 2018 le grandi partnership con Salewa e Hellas Verona, che hanno portato negli anni scorsi importanti ricadute positive sull’intero territorio.

Presenti in sala anche i responsabili di Digital Mosaik, l’azienda partner di ApT per la realizzazione del progetto Trentino Vr, il primo catalogo virtuale del Trentino, che permette di sperimentare in anteprima le tante opportunità offerte dai territori all’ombra delle Pale.

Ad ogni socio è stato consegnato uno speciale visore, per effettuare in prima persona i due tour realizzati in estate, nello specifico un trekking adrenalinico sull’Altopiano delle Pale fin sulla cresta della Cima Fradusta, parte del Dolomiti Palaronda Trek, e un’uscita in mtb con la famiglia negli splendidi scenari della Val Venegia.

Grande l’apprezzamento del pubblico per l’iniziativa, che proseguirà a brevissimo con la creazione di contenuti invernali, viste le recenti nevicate che hanno consentito di iniziare la stagione al meglio.

La serata si è conclusa con l’intervento dell’Assessore al Turismo Michele Dallapiccola, che ha avuto modo chiarire la posizione della Provincia in merito alla questione Rolle e al quadro finanziario della Pat, all’interno del quale sono stati condivisi e programmati gli interventi legati alla Skiarea San Martino di Castrozza Passo Rolle.

L’Assessore ha ricordato in particolare i risultati positivi legati al potenziamento dei bacini di innevamento, completato nella scorsa stagione, ed ha confermato ufficialmente che entro gennaio verrà ordinata la nuova telecabina per la skiarea di Ces, i cui lavori di montaggio verranno eseguiti nel corso dell’estate, in modo da arrivare pronti ai nastri di partenza dell’inverno 2018/19.

Completato il quadro finanziario del secondo lotto, Trentino Sviluppo lavorerà per la progettazione del terzo lotto, che è nei piani della società per il 2019.

Tale impostazione discende dall’esigenza di programmare le corrette tempistiche, altrimenti gli interventi si rivelerebbero ingestibili anche dal punto di vista economico per tutte le parti coinvolte.