APT ALTOPIANO DI PINÉ E VALLE DI CEMBRA * “OMENI DE SEGONZAN”: PASSEGGIATA IN NOTTURNA SABATO 16 DICEMBRE

Non si è mai troppo grandi per vivere con gioia la magia del Natale. Per rendere la festa più bella, anche i vigneti terrazzati della Valle di Cembra, dopo la recente nevicata, hanno assunto una veste particolarmente suggestiva.

Sarà “speciale” anche tutta l’area delle Piramidi di Terra Segonzano, i popolari “Ómeni” che come imponenti statue del Presepe, macchieranno il bosco con un artistico gioco di luci che si accenderà all’imbrunire di sabato 16 dicembre 2017. L’occasione eccezionale di vedere da vicino il fenomeno illuminato, sarà l’escursione notturna organizzata dal Comune di Segonzano e dalle rete delle Riserve Alta Val di Cembra-Avisio.

(ritrovo presso la Chiesa di Stedro di Segonzano ad ore 16. Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria T. 3284036629. Possibilità di prenotare la cena a 10,00 €). A conclusione della passeggiata, per cui si consiglia abbigliamento per escursioni invernali, scarponcini, frontale ed eventuali ramponcini, verrà offerto un aperitivo musicale nella Piazza di Sabion con Infinity DjSet.

La festa proseguirà domenica 17 dicembre 2017 tra le piazzette, le “caneve” e i caratteristici “volti” di Stedro e Sabion di Segonzano. A partire dalle 11,00 l’itinerario proporrà degustazioni enogastronomiche mentre durante la giornata si potrà assistere a concerti itineranti del Coro Piramidi di Segonzano e delle fisarmoniciste Eleonora e Camilla.

Per i più i piccoli il programma prevede animazione e laboratori con i “Clown in corsia” e il gruppo dell’Oratorio, il tutto in attesa dell’arrivo di Babbo Natale. ..

Il percorso che tocca gli angoli più suggestivi del centro storico, addobbati a festa da famiglie, Associazioni, gruppi di amici e bambini sarà arricchito da un piccolo mercatino di prodotti artigianali, da una mostra, da un set fotografico del gruppo fotoamatori di Segonzano e da dimostrazioni pratiche di mestieri e giochi di ieri e oggi. Alle 15.00 è inoltre prevista la premiazione del concorso lanciato nei giorni scorsi “Un segno del Natale 2”.

Sarà un’occasione diversa di farsi gli auguri di Natale, a contatto con il paesaggio naturale e culturale della Valle di Cembra e le tradizioni della montagna.