AGIRE PER IL TRENTINO – BINELLI * PROVINCIALI 2018: ” NESSUNA ALTERNATIVA CREDIBILE AL CENTRO-DESTRA “

Provinciali 2018, Binelli (Agire): “Nessuna alternativa credibile al centro-destra.” Stando alle ultime indiscrezioni parrebbe che Carlo Daldoss, ex Assessore fedelissimo del Presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi, abbia incassato per le prossime elezioni provinciali anche l’appoggio di Paolo Ghezzi (candidato in pectore del centro-sinistra, fino all’altro ieri).

Si potrebbe quindi dire che Ghezzi sia un Francesco Valduga ben riuscito: dopo una serie di annunci indefiniti ed infiniti anche l’ex direttore de l’Adige si ritira dalla corsa per sostenere Daldoss, proprio come ha fatto il sindaco di Rovereto ed oramai ex leader della Lega dei sindaci. Vedremo se questi amministratori locali, soprattutto chi ha una storia di centro-destra, riusciranno a convivere con la sinistra radicale ed estremista che sta alla corte di Ghezzi.

Dall’altra parte esiste un Patt allo sbando più totale che ha deciso di insistere su Ugo Rossi come candidato Presidente, non avendo evidentemente null’altro di concreto da proporre alla popolazione; in questo frangente ci sarebbe anche l’ex senatore Ivo Tarolli: dopo essere stato eletto in Parlamento per il centro-destra, aver creato una media di un partito all’anno in 10 anni, ed aver cercato spazio allo stesso tempo e per quest’anno nel centro-destra, nel centro e nel centro-sinistra, l’ex sen. Tarolli si scopre fra le altre cose anche catto-autonomista e sosterrà Rossi.

Infine abbiamo una serie di liste che per orgoglio o per dispetto si presenteranno alle prossime elezioni senza riuscire a superare la difficile soglia di sbarramento, portando come unico risultando quello di disperdere il voto dei cittadini.

Alla luce di questa disamina è chiaro che al momento non esistono alternative credibili al centro-destra: la nostra coalizione, composta da quattro partiti nazionali e da sette liste civiche (tra cui Agire per il Trentino), è riuscita ad unire le varie anime autonomiste e sovraniste, socialiste e popolari, ed a proporre un candidato Presidente (on. Maurizio Fugatti, Lega) che ogni giorno sta dimostrando di un essere un politico di qualità. I cittadini meritano rispetto e considerazione: solo con il Cdx avremo finalmente il cambiamento che meritiamo tutti.

 

*

Sergio Binelli
Coordinatore organizzativo e candidato di Agire per il Trentino