LETTERE AL DIRETTORE

Lo stato Italiano fu proclamato il 17 marzo del 1861 ma è con l’annessione dello stato Pontificio e la conseguente presa di Roma il 20 settembre del 1870 che di fatto nasce l’attuale stato Italiano.

Quindi il XX settembre ricorre l’anniversario dell’unità d’Italia che è stata festa nazionale fino al 1929 quando fu abolita in seguito agli accordi intercorsi tra il Vaticano e il regime fascista.

Teoricamente dovrebbe essere la festività per eccellenza, vuoi perché fu proprio abolita dal peggior […] Continua a leggere

Gentile direttrice/direttore, sappiamo che siete a conoscenza delle manifestazioni che, dall’inizio dell’anno, abbiamo organizzato in oltre cento città italiane, ogni tanto ne avete scritto anche voi.

Eppure, il nostro scopo non era mai quello di far parlare di noi – è stato sempre quello di far parlare della crisi climatica che il nostro pianeta sta vivendo.

Nella divulgazione di informazioni sull’emergenza climatica ed ambientale la stampa, la televisione, la radio e le testate online hanno un’importanza fondamentale, perché è in […] Continua a leggere

8 settembre 1989 – 8 settembre 2019. La lunga marcia di avvicinamento verso l’Autonomia compiuta passa oggi attraverso il ricordo di  un uomo che questa marcia iniziò, il 25 aprile 1948, con la fondazione del Partito Popolare Trentino Tirolese,  e condusse fino all’ 8 settembre di esattamente trent’anni fa, anno della sua scomparsa.

 

 

Enrico Pruner si spense l’8 settembre 1989: la comunità politica trentina, non solo quella autonomista, rimase orfana di un politico che mise al centro della […] Continua a leggere

Caro direttore. Prima di esprimere i contenuti del mio pensiero relativo alla rinuncia della giunta Fugatti nell’utilizzare il denaro dell’Unione Europea per progetti di accoglienza ai richiedenti asilo devo fare una premessa. Io ho sostenuto in campagna elettorale questa giunta dando il mio contributo in una formazione di moderati (non la lega ma FI) perché pensavo che molte posizioni ideologiche dell’allora centro sinistra affrontassero i temi praticando politiche non supportate da evidenze che ne corroborassero la scelta.

Molte scelte nel […] Continua a leggere

Le “avarie” cui si parla non sono tali, bensì accensioni di spie che segnalano piccoli malfunzionamenti ad uno dei tanti sistemi: la procedura in tali casi prevede che si possa proseguire il volo fino a raggiungere un sito idoneo all’effettuazione dei dovuti accertamenti (nel nostro caso la base di trento o una delle elisuperfici gestite)…

In tre dei quattro casi, il “malfunzionamento” è stato risolto senza sostituzione di alcun componente, solo con la verifica, la pulizia dei contatti e delle […] Continua a leggere

La decisione di Matteo Salvini di porre fine, dopo appena un anno e mezzo, all’esperienza di governo della Lega col Movimento Cinquestelle, ha aperto davanti all’Italia uno dei passaggi più drammatici della sua storia. La ragione alla base della decisione del leader della Lega è chiara come il sole e non ha nulla a che vedere con l’alta velocità ferroviaria. La mozione grillina sulla Torino-Lione, bocciata in Senato, era inoffensiva e rappresentava nei fatti una resa di Di Maio e […] Continua a leggere

Buongiorno Direttore. Mi è già capitato di scrivere a sostegno del punto nascite dell’ospedale di Cavalese, dov’era nata la mia prima figlia, mentre per la seconda ci toccò un pellegrinaggio in Val d’Adige. Lo faccio nuovamente a seguito di una nuova esperienza che ritengo significativa.

Questa notte (13 agosto, ore 23) mia figlia di quattro anni ha avuto una crisi asmatica: probabilmente nulla di veramente pericoloso, però respirava a fatica, non riusciva a parlare, rantolava paurosamente e ovviamente si è […] Continua a leggere

Nessuna nostalgia di una presunta severità del tempo che fu, nessun riformismo retrogrado, nessuna coloritura politica per partito preso. Nella semplicità dell’idea, il ritorno agli esami di riparazione dal ‘20/21 annunciato dall’assessore Bisesti appare la logica risposta agli evidenti limiti del sistema delle carenze formative, che un’ampia maggioranza di docenti constata ormai da anni.

Nel marzo scorso il Consiglio del sistema educativo provinciale – organo consultivo ove siedono rappresentanti di tutte le componenti della Scuola – ha approvato all’unanimità un […] Continua a leggere

Desidero scrivere proprio sull’aspetto oggetto di maggior contestazioni di questo assestamento di bilancio e in appoggio alla proposta di Giunta per la revisione dell’unica quota fissa di bilancio – pari allo 0,25% – riservata fino ad oggi in favore della cooperazione internazionale. Una scelta, quella giuntale, di cui si è parlato molto in questo periodo, in aula e sui media.

Il tema è stato affrontato anche recentemente in V commissione. Un tema certamente delicato e sentito. La cooperazione internazionale, infatti […] Continua a leggere

Il direttore Generale dell’Azienda Sanitaria dott. Bordon, ha affermato che il nostro territorio è attrattivo soprattutto  per quanto riguarda le figure di vertice della sanità. Informazione di prima mano visto che è lo stesso Bordon a scegliere dalla rosa dei candidati chi dovrà esercitare la funzione di direttore delle varie unità operative.

Ma la domanda che mi porrei è questa: se la sanità trentina è attrattiva perché considerata di qualità come mai non riesce ad esprimere al suo interni professionisti […] Continua a leggere

(Pagina 1 di 11)